Accoglienza e Integrazione di Richiedenti Asilo e Rifugiati

Il servizio propone ospitalità in strutture di accoglienza diffusa che ospitano fino ad un massimo di 8 persone con le quali attiva percorsi individuali di inserimento sociale, lavorativo ed abitativo. Il percorso di inserimento sociale prevede 6 fasi:

  1. Valutazione dei bisogni e delle motivazioni, condivisione del Progetto di Inserimento sociale-lavorativo-abitativo con l’utente e inserimento dell’utente nella nuova realtà abitativa e nel gruppo di convivenza.
  2. Percorsi di alfabetizzazione linguistica e educazione civica.
  3. Sviluppo di capacità relazionai all'interno dell’accoglienza.
  4. Sviluppo delle competenze per muoversi autonomamente nel territorio, orientamento ai servizi territoriali, pubblici e privati e, quindi, capacità di utilizzo autonomo dei servizi territoriali.
  5. Orientamento al mondo del lavoro, inserimento lavorativo e raggiungimento dell’autonomia lavorativa.
  6. Orientamento al mondo immobiliare, alla ricerca della casa, e inserimento nel nuovo alloggio.

Attualmente la cooperativa gestisce 10 accoglienze CAS – Centri di Accoglienza Straordinaria - e 5 accoglienze SPRAR: Progetto Sprar

 

Coordinatore del servizio: dott. Maurizio Dell’Amico Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Direttore dei Servizi: presidente Tiziano Peracchi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Pagina 2 di 2

Esperienze

Laboratori creativi e socializzanti di educazione civica.

Dal 2017, la cooperativa ha attivato Corsi di Educazione Civica e cittadinanza attiva per rifugiati e richiedenti asilo, ospitati nei Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS) della provincia di Padova. La proposta formativa dei corsi ha l’obiettivo di coniugare contenuti classici della disciplina civica in Italia e in Europa con l’aggiunta di informazioni sviluppate per l’interesse che riscuotono e l’impatto che hanno nella vita delle persone immigrate fino ad un’interpretazione della materia nel senso della promozione e della definizione di percorsi di cittadinanza attiva.

Metodologia. Agli strumenti tradizionali, quali schede didattiche delle aree proposte, sono affiancate attività laboratoriali che vanno dal cineforum ai giochi di ruolo di gruppo.

Le schede didattiche sono schede fruibili che puntano ad attivare scambi comunicativi orali in contesti di formazione e vita quotidiana; sviluppare la comprensione orale e scritta attraverso quattro tipologie essenziali di sollecitazione: a. dialogo in situazione; b. brainstorming a tema; d. breve testo narrativo sulle esperienze della vita adulta; e. breve testo informativo a tema; comprensione dell’argomento trattato, focalizzando l’attenzione sul lessico specifico; indicare parole chiave; proporre un glossario sul tema del lavoro.

Le attività laboratoriali di approfondimento rappresentano un’opportunità per i partecipanti di sperimentare in prima persona contesti di vita e servizi. I laboratori si svilupperanno con l’utilizzo di differenti strumenti dal cinema alla fotografia, da nuovi strumenti tecnologici a giochi di gruppo, da attività ludiche ad attività artistiche con l’obiettivo di coinvolgere attivamente i partecipanti, facilitare una maggiore comprensione dei contenuti affrontati e favorire un’immersione nel contesto locale. A questo scopo verranno promossi e facilitati gruppi di interazione misti con cittadini italiani, giornate di incontro con persone di riferimento nel territorio (associazioni, stakeholder…)

 

Progetto SPRAR

Servizi di accompagnamento sociale e tutela finalizzati all’integrazione attraverso: accesso a corsi di alfabetizzazione di lingua italiana e a servizi di assistenza medico sanitaria, mediazione socio culturale,orientamento alle possibilità di formazione professionale, percorsi guidati all’inserimento abitativo, collegamento alla rete dei servizi esistenti nel territorio locale e nazionale.

Leggi tutto...

Dove Trovarci

Dove Siamo

Piazza Prosdocimi 2/A

Padova (PD)

Telefoni

Telefono: +39 049 802 4648

Email: info@coopilsestante.it

Altri contatti

Dove Siamo

Contattaci
Non esitate a contattarci se avete domande