Mediazione Sociale e Sviluppo di Comunità

Mediazione Sociale. Il servizio di Mediazione Sociale ho lo scopo di aiutare le singole persone, o i gruppi, in conflitto tra loro a confrontarsi sulla natura, sui motivi e sugli effetti collegati alle tensioni per trovare, ove possibile, una soluzione che renda soddisfatte tutte le parti coinvolte. Attraverso la mediazione le parti in conflitto riprendono il dialogo, si comprendono e giungono ad un risultato nuovo, che va oltre le posizioni precedenti, in cui la somma finale è di guadagno per ambedue perché entrambe hanno contribuito a produrre una soluzione diversa, di superamento del conflitto.

 

Sviluppo di Comunità

La Cooperativa promuove azioni volte a: 

1- Conoscere il territorio e definire i profili di comunità (documentazione, interviste semi-strutturate, colloqui)

2 - Favorire l’emersione dei bisogni attraverso un’analisi dei bisogni e delle risorse condivisa

3 – Promuovere l’empowerment di comunità e una riappropriazione delle responsabilità

4 – Facilitare la creazione di una rete tra servizi, associazioni e rappresentanti politici che rinsaldi la partecipazione.

 

 

La cooperativa dal 2005 offre servizi di mediazione sociale, ha partecipa a diversi progetti di Sviluppo di Comunità e laboratori di fotografia partecipata

 

Coordinatrice del servizio: dott. ssa Alessandra Arosio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Direttore dei Servizi: presidente Tiziano Peracchi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

2007/2008 - Progetto "Contratto di Quartiere II Portello" Comune di Padova 

La cooperativa ha svolto le seguenti attività:

  1. Azioni finalizzate a costruire forme di partecipazione e di coinvolgimento degli abitanti,
  2. Accompagnamento sociale per gli inquilini degli alloggi E.R.P trasferiti temporaneamente.
  3. Azioni finalizzate ad informare e favorire la partecipazione degli abitanti del quartiere.

Nel Progetto KEEP CALM (Cadoneghe Aiuta con La Mediazione) gestito dal Settore Servizi Sociali del Comune di Cadoneghe, la cooperativa ha svolto attività di mediazione sociale finalizzate a promuovere e rafforzare la coesione sociale nella comunità locale per contrastare l’insorgenza di conflittualità. 

Dal 2017, la cooperativa ha attivato Corsi di Educazione Civica e cittadinanza attiva per rifugiati e richiedenti asilo, ospitati nei Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS) della provincia di Padova. La proposta formativa dei corsi ha l’obiettivo di coniugare contenuti classici della disciplina civica in Italia e in Europa con l’aggiunta di informazioni sviluppate per l’interesse che riscuotono e l’impatto che hanno nella vita delle persone immigrate fino ad un’interpretazione della materia nel senso della promozione e della definizione di percorsi di cittadinanza attiva.

Metodologia. Agli strumenti tradizionali, quali schede didattiche delle aree proposte, sono affiancate attività laboratoriali che vanno dal cineforum ai giochi di ruolo di gruppo.

Le schede didattiche sono schede fruibili che puntano ad attivare scambi comunicativi orali in contesti di formazione e vita quotidiana; sviluppare la comprensione orale e scritta attraverso quattro tipologie essenziali di sollecitazione: a. dialogo in situazione; b. brainstorming a tema; d. breve testo narrativo sulle esperienze della vita adulta; e. breve testo informativo a tema; comprensione dell’argomento trattato, focalizzando l’attenzione sul lessico specifico; indicare parole chiave; proporre un glossario sul tema del lavoro.

Le attività laboratoriali di approfondimento rappresentano un’opportunità per i partecipanti di sperimentare in prima persona contesti di vita e servizi. I laboratori si svilupperanno con l’utilizzo di differenti strumenti dal cinema alla fotografia, da nuovi strumenti tecnologici a giochi di gruppo, da attività ludiche ad attività artistiche con l’obiettivo di coinvolgere attivamente i partecipanti, facilitare una maggiore comprensione dei contenuti affrontati e favorire un’immersione nel contesto locale. A questo scopo verranno promossi e facilitati gruppi di interazione misti con cittadini italiani, giornate di incontro con persone di riferimento nel territorio (associazioni, stakeholder…)

 

Pagina 1 di 2

Esperienze

MEDIAZIONE SOCIALE nel territorio del Comune di Padova

MEDIAZIONE SOCIALE NEL TERRITORIO
Rapporto sui servizi dell’U.P. Accoglienza e Immigrazione del Settore Gabinetto del Sindaco anno 2010

a cura di Rosanna Margheriti - Cooperativa Sociale Il Sestante

 

Progetto "Rientro al Lavoro"

Progetto “Rientro al Lavoro” per l’istituzione di una ANTENNA TERRITORIALE SIR a Padova (sportello informativo regionale a Padova)

Leggi tutto...

Dove Trovarci

Dove Siamo

Piazza Prosdocimi 2/A

Padova (PD)

Telefoni

Telefono: +39 049 802 4648

Email: info@coopilsestante.it

Altri contatti

Dove Siamo

Contattaci
Non esitate a contattarci se avete domande